Cnu invernali: Cus Parma ancora al vertice dello sport universitario

 

 

 

Cnu invernali: Cus Parma ancora al vertice dello sport universitario

E' bronzo per Edoardo Giunipero lo studente di Economia che ha vestito i colori del Cus Parma

È l'anno di Edoardo Giunipero. La pista di Zoldo, splendida località tra il monte Civetta e il monte Pelmo,  l’ha visto conquistare il bronzo in gigante. Così il 20enne parmigiano, portacolori del Cus Parma e dell’Ateneo cittadino, guadagna il terzo gradino del podio di quest’edizione 2018 dei Cnu Invernali organizzati dal Cus Venezia. Anche il presidente del Cus Parma Michele Ventura, in veste ufficiale di rappresentante CUSI delegato per lo sci alpino, era tra il pubblico di questa gara Fis di slalom gigante, valevole per i campionati nazionali universitari invernali. <Sono pienamente soddisfatto del risultato, sia perché Edoardo ci fa ben sperare per il futuro, sia perché si conferma la lunga tradizione del Cus Parma nello sci alpino – chiosa Ventura - Da anni i nostri atleti sono al vertice dello sport universitario, sempre presenti ai Campionati Nazionali e alle Universiadi. Si è appena conclusa la lunga carriera di Rocco Delsante, che tante soddisfazioni ci ha regalato, ed ora possiamo guardare avanti con serenità. Il nostro è uno sport che attraversa un momento di crisi profonda; non era così scontato garantire continuità>.

Ma chi è Edoardo, Dodo, Giunipero? Sorriso pulito,vent’anni, si divide tra la passione per le cime e per i numeri. Lo studente di Economia e Menagement, figlio d’arte, si racconta: <Scio fin da quando ero bambino a livello agonistico. Dopo svariate stagioni in giro per gare, l’anno scorso (in seguito al primo anno di Università) ho intrapreso anche i CNU rimanendone molto soddisfatto. Purtroppo sono un paio di anni che convivo, in seguito a un infortunio in gara, con delle difficoltà al ginocchio. Ecco perché questo bronzo rappresenta un doppio motivo d’orgoglio.  Ho indossato la prima volta gli sci a 3 anni con mio padre Cesare (anche lui maestro di sci e con qualche partecipazione ai CNU). Essendo particolarmente appassionato ho cominciato ad affrontare le gare a sei anni. Dopo le prime grandi soddisfazioni sono entrato a far parte della squadra regionale dove ho ottenuto i maggiori risultati e di cui faccio tutt’ora parte.