EDOARDO SCOTTI QUARTO AL MONDO NEI 400

Edoardo Scotti quarto al mondo nei 400

 

 

(foto Fidal)

Parma 13 Luglio - L'atleta del Cus Parma Lanzi Edoardo Scotti ottiene un fantastico quarto posto la finale dei 400 metri ai Mondiali U20 di Tampere. Il 18enne, allenato da Giacomo Zilocchi, chiude con il tempo di 46.20 nella finale del giro di pista, all'indomani del primato italiano di 45.84 corso in semifinale, ed è battuto soltanto dal belga bronzo dei Mondiali indoor di Birmingham con la 4x400 Jonathan Sacoor (45.03) e dai giamaicani Christopher Taylor (45.38) e Chantz Sawyers (45.89). Nell'intervista in zona mista Scotti, in lacrime, si rammarica  "Non mi piace questo quarto posto perché sono arrivato convinto e ci credevo molto - spiega Scotti - magari non nell'oro ma in un miglioramento rispetto a ieri. Non so cosa sia stato, qualcosa non è andato come doveva ma non darò mai la colpa al vento o alla pioggia. Forse sono passato troppo forte. Mi dispiace per tutti quelli che avevano creduto in qualcosa in più. Questa è una gara di passaggio, sono ancora piccolo: vedrete, mi farò valere un giorno". Un risultato strepitoso per l'atleta del Cus Parma che conferma le sue doti e l'ottimo lavoro del suo tecnico.

 

Il Presidente del Cus Parma Ventura : “Una prestazione comunque molto positiva dì Edoardo, che si conferma una delle migliori speranze, o meglio certezze, dell’atletica italiana. Speravamo naturalmente dopo quello visto fin qui in una medaglia, anche per come ci  aveva emozionato nelle batterie e nelle semifinali. Evidentemente ha pagato un po’ la fatica e un po’ le inevitabili pressioni. Indubbiamente un grande mondiale, e un plauso naturalmente va anche al suo, e nostro, allenatore Giacomo Zilocchi, che a dispetto della giovane eta’, ha saputo ben gestire momenti difficili e le conseguenti pressioni.Li aspettiamo comunque per festeggiarli. sperando anche dì festeggiare gli altri nostri azzurri presenti a questa rassegna mondiale”