Record italiano per Riccardo Orsoni

12'34"79 per un grande record

Si è svolta domenica 22 gennaio la prima giornata di gare del trofeo "MSR Comunicazione" di atletica open indoor presso il Palalottici di Parma. L'evento, organizzato come di consueto dal CUS Parma, vedrà poi una seconda giornata di gare sabato 4 febbraio, sempre nella medesima struttura.

Domenica 22 gennaio sono in molti gli atleti che hanno affollato il Palalottici di Parma per contendersi i titoli regionali di diverse specialità e, tra tutti, spicca certamente il parmigiano Riccardo Orsoni del CUS Parma Lanzi Trasporti che è riuscito a stabilire il record italiano di marcia sulla distanza dei 3000 mt: 12'34"79 che lascia ben sperare il futuro e che, soprattutto, permette di festeggiare il presente essendo Orsoni un atleta che, pur giovanissimo - classe 2000 - regala stagione dopo stagione risultati sempre migliori che lasciano intravvedere un futuro da vero protagonista della specialità.

Non si sono esauriti qui i podi per il CUS Parma Lanzi Trasporti che ha potuto festeggiare anche il titolo di campionessa regionale sugli 800 mt di Alice Branchi e, sempre sulla stessa distanza, il bronzo della compagna di squadra Licia Pozzi. 800mt forieri di medaglie anche nel settore maschile per il CUS Parma Lanzi Trasporti che porta a casa il titolo regionale con Luca Lombardi. Sui 300 mt è invece Matteo Filippi a tenere alto il nome del CUS Parma Lanzi Trasporti conquistando il bronzo in una gara vinta da Salvatore Franzese dell'Atletica Reggio.

Ottimi risultati anche per i più giovani in casa CUS Parma Lanzi trasporti dove la staffetta Allieve - Caterina Bandini, Camilla Tommasini, Anna Buccella, Anna Quaottromini - ha fermato il cronometro sul tempo di 1'28"84 conquistando così la medaglia d'oro che, oltre al metallo prezioso, vale come tempo minimo per l'accesso ai prossimi campionati italiani. Sempre nella stessa categoria ottimo argento per Alessandro Contini nei 3000mt di marcia.

Tra i cadetti buone notizie per il CUS Parma arrivano anche dai salti dove Louis Salimbeni e Serena Azzali conquistano il secondo posto nel salto in alto con le misure di 1,67 e 1,45. Stesso metallo anche dal salto in lungo dove con la misura di 4,69 Beatrice Cortesi sale sul podio. Podio sul quale sono poi saliti anche Alessandro Zacchino nei 2000 mt di marcia e Federico Disca nei 1000 mt di marcia conquistando entrambe la medaglia di bronzo.

Appuntamento per tutti adesso al 4 febbraio per le seconda giornata di gare dove il CUS Parma Lanzi Trasporti avrà, siamo certi, altri assi nella manica da giocarsi.

OrsoniperSito